sabato 13 settembre 2008

SITUAZIONE LIVE PERIODICA PER BAND

Image Hosting by Picoodle.com

Questa sera avrà luogo presso un "non-luogo" il primo evento "Situazione Live Periodica per Band" al quale parteciperò con la mia band, naturalmente i My Sweet Revenge.
Alla fine della serata, dopo i live e l'incontro con gli altri musicisti, tireremo le somme per vedere se quello che stiamo cercando di creare possa avere una funzione concreta ripulita dalla sua essenza utopica. Si, molto utopica, perchè l'intenzione della "S.L.P.B." è tanto nobile quando di altissima improbabilità di realizzazione fattiva: riunire sotto un unico tetto d'intenti tutte le band locali, di qualsiasi genere musicale e posizione d'importanza, allo scopo di imporsi sulla scena musicale abruzzese (italiana, mondiale ..) e di andare a formare una vera e propria scena musicale, che nella nostra zona non ha mai avuto possibilità di esistere.
Garantire ad ogni band partecipante a questo nuovo movimento di potersi esibire regolarmente almeno una volta alla settimana, così da aver soddisfazione personale derivata anche dal vile pecunio.
Praticamente creare una "comunità" di gruppi, dove tutte le band di questa grande famiglia si sentano spinte ad assistere ai live di altre band facenti parte della "S.L.P.B." portando tutti i loro amici e riempiendo ogni volta lo sgabuzzino, il locale, la piazza dove si sta esibendo l'altro gruppo.
Solo garantendo un MASSICCIO afflusso di persone ad OGNI live di QUALSIASI band si può pensare di creare una scena REALMENTE rappresentata.
Utopia. Utopia? Forse. Ma ci si può provare.
Cosa ha impedito finora la realizzazione di una cosa simile?
Semplice: le invidie, le posizioni politiche, le antipatie, la mancanza di locali dove suonare e quindi la guerra per accaparrarseli, il menefreghismo che ha sempre permeato le sensazioni di ogni gruppo musicale della zona.
Speriamo di riuscire ad estirpare questo vecchio sentire, per riuscirne a crearne uno nuovo, concreto e forte.

2 commenti:

Valentina ha detto...

Ciao Bellissima iniziativa, non mi pare così utopica.
Volevo chiederti se la cosa vale solo per le band abruzzesi.

Se così non fosse contatta questo myspace musicale

www.myspace.com/ondalternativx

Grazie e in bocca al lupo
Valentina

Anonimo ha detto...

Capisco benissimo tutte le vostre incertezze ragazzi, sono lecite sono realmente gli ostacoli che accumunano band e musicisti sprsi in tutta Italia.
Ma è anche vero che voi state agendo, non sono solo più chiacchere e questo vi dà tutto il diritto di crederci e portare avanti questa iniziativa così importante...
Vedrete saranno gli invidiosi e di ideologie politiche contrarie, a seguirvi poi automaticamente, perchè la forza d'animo e la passione di musicisti come voi, hanno il potere di sensibilizzare quei musicisti ancora così dubbiosi sull'unità e la collaborazione tra artisti...
chi invece dovesse continuare a dubitare e non aderire a questa iniziativa, bè a un certo punto come si dice...vaffanculo!!
Ciao Fabio
Ondalternativ Bologna